Come si fa a trovare lavoro?

Ecco la domanda da un milione di dollari direbbe il presentatore a questo punto se fossimo in un quiz televisivo! Come si fa a trovare lavoro?

Che dire la risposta esatta a questa domanda di fuoco non c’è!
Non c’è infatti una formula che ci indica passo dopo passo cosa fare per trovare un lavoro “vero”, “serio”, “soddisfacente”, “interessante”, e così via.
Questo non significa pero’  che non ci siano degli ottimi suggerimenti da seguire e  anche se non vi permetteranno al primo tentativo di ottenere il lavoro “perfetto” per voi, sicuramente saranno un aiuto per compiere questo percorso lungo e tortuoso.

Per i giovani di oggi trovare la strada giusta da intraprendere non è semplice, perchè in realtà in questo momento l’ Italia vive un periodo estremamente caotico, in cui non è facile scrollarsi da dosso il pessimismo, la depressione economica, l’instabilità politica che la colpisce.
Non è facile per le aziende, non è semplice per i dipendenti e lo è ancor meno per i disoccupati e per i giovani in cerca di lavoro.

Tutti i giorni incontro, per via del mio lavoro, tantissimi ragazzi giovani in cerca della loro prima occupazione o semplicemente in cerca di un’opportunità di lavoro in linea con quello che hanno studiato all’università, e molti di loro mi raccontano di avere partecipato a molte selezioni senza successo e così si sono rassegnati iniziando a cercare altre tipologie di lavoro e quindi rinunciando al loro “sogno”.

Sbagliato! Lo so che è facile da dire ma ai sogni non si rinuncia mai. Bisogna lottare ancora di più oggi rispetto a ieri lo so, ma questo non significa che realizzarli è impossibile, vuol dire solo che la strada è più lunga ed ha più ostacoli e quindi che serve più forza e determinazione per trasformare i propri sogni in progetti e questi in realtà.
Dunque, non arrendetevi ragazzi perchè il mondo è nelle vostre mani!!
Solo Voi con i vostri sogni potete realmete cambiarlo!
Forse non è un suggerimento pratico quello che ho scritto oggi, ma vuole essere solo uno stimolo a non mollare la presa!
Quindi dateci dentro e riprendete in mano il vostro futuro! Ce la farete! Parola di job trainer!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*